VENETO -TEXAS. Racconti Sugarpulp.

“Veneto Texas” ( in versione digitale con LA CASE Editoria Digitale) raccoglie i migliori racconti degli autori dell’associazione Sugarpulp che con un particolare tipo di stile e linguaggio hanno saputo mettere in luci e pregi e i difetti di un territorio particolare. Marco Barizza costruisce una grande abbuffata di hamburger dal finale a sorpresa in “The burger guru”; Stefano Zattera immagina un gruppo di cattivissimi cowboys degni del miglior Peckinpah in “Cowboy e Indiani”, cambiando nettamente l’ ambientazione; “Iguana” di Enrico Astolfi racconta di un grottesco furto in una villa veneta ideato da una coppia di siciliani che si fingono romeni; Alberto Spinazzi ci mostra un malinconico bandito appena uscito di prigione; Giorgio Cracco immagina le avventure di un contractor a Lignano, che si fa giustizia del torto subito da una donna; Marco Zammattaro ironizza sulle “sottigliezze” dell’imprenditoria veneta con personaggi folli ma realistici, come lo stesso Marco Busatta con i suoi banditi fa il verso al pulp di Tarantino. Son tutti personaggi simpatici anche se non raccomandabili come quelli inventati da Michele Chilin, che di mestiere fanno saltare i Bancomat, o quelli di Thomas Tono al limite di X-Files.

178.Sugarpulp_3_COVER_100