La scomparsa di Gabriel Garcia Marquez (1927 – 2014)

Addio a Gabriel Garcia Marquez. Abbiamo imparato a conoscerlo a Macondo e non lo abbiamo più lasciato, umili compagni di viaggio, lui maestro di invenzioni e incantesimi. Padre dell’immaginario collettivo del continente latinoamericano, mai sazio di esperienze e sperimentazioni, affabulatore del reale fantastico. Vale la pena ricordare le stesse parole dell’autore in “Cent’anni di solitudine”: “Macondo era allora un villaggio di venti case di argilla e di canna selvatica costruito sulla riva di un fiume dalle acque diafane che rovinavano per un letto di pietre levigate, bianche ed