L’ ultimo libro di Fulvio Ervas.

Nell’ultimo libro del trevisano Fulvio Ervas, “Si fa presto a dire Adriatico”, torna l’ispettore Stucky, poliziotto mezzo iraniano e mezzo veneziano, personaggio ben noto fin dalla prima avventura de “Le commesse di Treviso” e molto apprezzato dai lettori. Ora l’ispettore è in vacanza in Croazia dove conosce una donna Ajda, che lo lascia in un campeggio di naturisti a Lussino con la promessa di ritornare. Aspettandola, Stucky si imbatte in un caso di omicidio e inizia a indagare, dando fastidio alle autorità locali. Naturalmente non può mancare l’affresco