Premio Campiello, 58esima edizione

Remo Rapino, 69 anni e un passato di professore di filosofia, ha vinto a sorpresa la 58esima edizione del Premio Campiello con il suo "Vita, morte, miracoli di Bonfiglio Liborio" (Minimum Fax), storia di un matto di paese e della sua esistenza sofferta. Sconfitti a sopresa i favoriti Francesco Guccini e Patrizia Cavalli.

La cerimonia si è tenuta in Piazza San Marco con alle spalle l'installazione "mosaici" di Fabrizio Plessi sulle finestre del Museo Correr.