Il ritorno di Tragopano. La recensione de “Il lato a sud del cielo” di Daniele Cutali

Il lato sud del cielo

Verrebbe da pensare che Il lato sud del cielo (dalla famosa canzone degli Yes South side of the sky )sia una sorta di quel romanzo di formazione modellatosi verso la metà degli anni Novanta. E’ molto di più, l’unico fil rouge è geografico e allo stesso tempo letterario: Giuseppe Culicchia con la sua grande umanità e il suo Alice nel Pese delle meraviglie. Il libro. E’ molto più perché Cutali racconta le sue storie con la dolcezza dei sogni dei due protagonisti, Paolo (Paul da Paul